Offriamo consulenza anche in tempo di Coronavirus.

Attualità
02 febbraio, 2021

6. Februar: Internationaler Tag gegen FGM/C

Ogni anno, in tutto il mondo, il 6 febbraio si ricorda che la pratica delle mutilazioni genitali femminili (FGM/C) è dannosa e viola i diritti umani e se ne chiede l’interdizione. Anche quest'anno si terranno diverse iniziative.

La Rete svizzera contro le mutilazioni genitali femminili rifiuta qualsiasi forma di mutilazione genitale femminile e si impegna ogni giorno con determinazione per proteggere le ragazze a rischio in Svizzera. Inoltre offre sostegno alle donne e alle ragazze che hanno subito questa forma di violenza. La Rete condanna la pratica, non le vittime. Grazie a un lavoro di prevenzione con le donne interessate e le/gli operatrici/tori in Svizzera, la Rete promuove uno scambio di esperienze e conoscenze e sostiene il radicamento di queste conoscenze a livello strutturale.

Per fare in modo che le FGM/C cessino il più presto possibile!    

Le iniziative previste per il 6 febbraio di quest’anno si trovano sui seguenti link.

 

6. Februar: Internationaler Tag gegen FGM/C

Documenti/Link