Organi promotori e partner

Quattro organizzazioni si impegnano insieme da alcuni anni contro le mutilazioni genitali femminili (FGM/C) in Svizzera. Per conto della Confederazione conducono il progetto «Misure contro le mutilazioni genitali 2016 – 2019». Nel 2016 i quattro partner si sono uniti per formare la rete svizzera contro le mutilazioni genitali femminili.

Organi promotori:

CARITAS Svizzera

CARITAS Svizzera è un’organizzazione non-profit che assiste le persone che vivono in situazioni di povertà e privazione. CARITAS Svizzera è il principale responsabile dell’intero progetto «Misure contro le mutilazioni genitali femminili 2016 – 2019». Dal 2006 CARITAS Svizzera gestisce per conto dell’Ufficio federale della sanità pubblica e della Segreteria di Stato della migrazione (2010) il centro specializzato per la prevenzione delle mutilazioni genitali femminili quale fornisce consulenze alle dirette interessate e agli operatori del settore sul tema della delle FGM/C. Inoltre, CARITAS Svizzera si occupa di sensibilizzare le comunità insieme alle/ai migranti. Tiene regolarmente corsi di perfezionamento e forma le migranti e i migranti.

Lead nel progetto 2016-2019: responsabile principale del progetto, lavoro con le comunità, centro di consulenza nazionale per le mutilazioni genitali femminili.
 

TERRE DES FEMMES Svizzera

TERRE DES FEMMES Svizzera s’impegna contro le violazioni dei diritti umani delle donne e delle ragazze. Difende il diritto delle donne e delle ragazze ad avere una vita autodeterminata, indipendente dalla loro appartenenza religiosa, politica, etica e nazionale o dall’orientamento sessuale. TERRE DES FEMMES Svizzera effettua un lavoro di prevenzione e sensibilizzazione sul tema delle mutilazioni genitali femminili.
Assiste e fornisce consulenze alle donne e alle ragazze interessate dal problema, agli operatori del settore e alle istituzioni e organizza momenti di formazione per gli operatori del settore. TERRE DES FEMMES Svizzera ha elaborato diversi materiali di prevenzione sull’argomento e nel 2014 ha pubblicato il censimento delle misure esistenti contro nell’ambito della prevenzione, dell’assistenza e della protezione.

Lead nel progetto 2016-2019: perfezionamento degli operatori del settore, centro di consulenza nazionale per le mutilazioni genitali femminili.
 

CENTRO SVIZZERO DI COMPETENZA PER I DIRITTI UMANI CSDU

Il Centro svizzero di competenza per i diritti umani CSDU, una rete universitaria delle Università di Berna, Neuchâtel, Friburgo, Zurigo e Ginevra, è un centro di servizi con competenze certificate sui diritti umani. Il settore della politica di genere ha condotto in Svizzera un progetto per la convalida delle raccomandazioni esistenti per le misure da adottare e le migliori procedure per la prevenzione, l’assistenza, la protezione e l’intervento nel campo delle mutilazioni genitali femminili. In questo contesto ha elaborato due studi di base: Analisi delle raccomandazioni esistenti per le misure da adottare e panoramica delle norme giuridiche, competenze e autorità.

Lead nel progetto 2016-2019: struttura e gestione della piattaforma informativa multilingue ad uso delle dirette interessate e degli operatori specializzati.

 

SALUTE SESSUALE Svizzera

SALUTE SESSUALE Svizzera è l’organizzazione mantello dei centri di consulenza per la salute sessuale e riproduttiva in Svizzera e sensibilizza sul tema delle mutilazioni genitali femminili. S’impegna a promuovere la salute sessuale e riproduttiva e i diritti sessuali. Nel 2009, l’organizzazione mantello ha condotto presso i suoi membri un’indagine sulle prestazioni destinate alle persone migranti, con lo scopo di analizzare in quale misura le/i consulenti fossero informati sul tema delle mutilazioni genitali femminili e quali fossero i loro bisogni. Nel 2013 SALUTE SESSUALE Svizzera ha pubblicato anche la guida “La consulenza in salute sessuale e riproduttiva per le e i migranti” per gli operatori del settore. La guida dedica un capitolo alle mutilazioni genitali femminili.

Lead nel progetto 2016-2019: Struttura e coordinamento dei centri di consulenza regionali.

Partner e gruppo di accompagnamento

Partner

 

Alcune attività come il perfezionamento degli operatori del settore vengono realizzate in collaborazione con l’ospedale universitario di Ginevra HUG.

Gruppo di accompagnamento:

Diversi operatori del settore, nonché moltiplicatrici e moltiplicatori accompagnano la rete svizzera contro le mutilazioni genitali femminili.
Elenco dei membri