Attualità
03 maggio, 2022

Sostegno finanziario per le attività della Rete

Fonte immagine: Sito web UFU, Aiuti finanziari

Lo scorso febbraio, l’Ufficio federale per l’uguaglianza fra donna e uomo (UFU) ha accolto la nostra richiesta di finanziamento per prevenire e combattere la violenza contro le donne e la violenza domestica. Ne siamo molto lieti e ringraziamo l’UFU!

Le mutilazioni genitali femminili FGM/C sono una forma di violenza di genere. Nella Convenzione di Istanbul, ratificata anche dalla Svizzera, questa forma di violenza è esplicitamente indicata come tale.

Per prevenire e combattere la violenza contro le donne e la violenza domestica, dal 1° gennaio 2021 l’UFU fornisce delle sovvenzioni a progetti e organizzazioni che si occupano di prevenzione e lavoro in rete.

Con l’obiettivo di integrare le conoscenze e le competenze operative in materia di FGM/C in Svizzera con misure preventive e radicarle in modo duraturo, la Rete continuerà a sviluppare le proprie attività attraverso lo scambio con professioniste/i e figure chiave e coinvolgerà maggiormente le persone delle comunità interessate nella prevenzione e nella lotta contro le FGM/C.  

Siamo lieti del sostegno dell’UFU che si unisce alla nostra collaborazione con altri due uffici federali: l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) che ci sostengono dal 2016.